Trucco Bellezza I segreti del make-up

Le labbra: Studiamo i contorni

Posted on: 15 giugno 2009

Simbolo di espressione e sensualità da secoli, il trucco delle labbra è fondamentale per ottenere un completo maquillage.Per quanto la stesura del rossetto, che è il cosmetico per eccelenza, possa essere semplice, spesso incontriamo dei make up innaturali e ridicoli.
Per avere un make up perfetto occorre basarsi su delle regole fondamentali.
Prestiamo attenzione alla teoria dei colori e se abbiamo usato quelli giusti ora la scelta del rossetto è impegnativa per equilibrio e perfezione. Analizziamo sempre la forma della bocca senza avere i soliti pregiudizi su labbra sottili o carnose, ogni viso deve rispettare la forma naturale e migliorarla, non cambiarne i connotati.
L’armonia delle forme viene data naturalmente e se  si hanno labbra sottili probabilmente si avranno lineamenti sottili ed angolari e si deve semplicemente ammorbidire i contorni.
LA FORMA PERFETTA
La forma perfetta delle labbra secondo i canoni delle proporzioni del viso è uguale e proporzionale a quella degli occhi, ossia tracciando due linee perpendicolari, la bocca deve iniziare e finire dove comincia l’angolo interno degli occhi, inoltre deve avere la stessa lunghezza degli occhi. In parole povere è come se avessimo un terzo occhio ma situato sotto il naso.
PROPORZIONATE I CONTORNI
I contorni possono essere ben delineati o irregolari cioè si possono avere il labbro superiore più sottie o viceversa. Cosa fare in questo caso?
Ridare le giuste proporzioni correggendo la parte sottile, armatevi di correttore o fondotinta e coprite le labbra. Con la matita che avete scelto con cura insieme al rossetto, delineate la parte in difetto sbordando appena di un millimetro circa, il contorno naturale, al contrario procederete per la parte in eccesso, cioè,diminuirete di un millimetro circa il contorno naturale. Ora le labbra sono perfettamente proporzionate.
Il mio consiglio però è che si può anche giocare sui propri difetti per dare una caratteristica personae e non essere conforme alle imposizioni dettate da tv e riviste. Spesso un solo labbro pronunciato potrebbe essere una caratteristica che attira di più sensualità e che intriga.
LABBRA SOTTILI: Se proprio non potete accettare di avere labbra sottili, allora procedete con un buon correttore chiaro e coprite le labbra. Con la matita, sbordate i contorni naturali di un millimetro circa, arrotondate il più possibile gli angoli centrali dl labbro superiore per non creare spigoli e sembrare dei pagliaccetti! Il gioco è fatto, riempite con il rossetto prediligendo colori chiari e che accolgono la luce per dare maggior effetto ottico di larghezza.Evitate colori scuri e abbinate sempre lo stesso colore tra matita e rossetto.
LABBRA GRANDI: Se avete labbra troppo grandi rispetto alla forma degli occhi o del naso non sempre è consigliato usare colori chiari e accesi. Di base usate sempre un buon correttore verde per smorzare il colorito rosso naturale delle labbra e passate il fondotinta, magari cremoso e a base di vitamine.Con la matita riducete di un millimetro circa. Rossetto e via.
LABBRA CON RUGHE E TAGLI VERTICALI: In questo caso, la matita è d’obbligo per non far sbordare il rossetto che andrà ad insinuarsi tra le screpolature e le pieghette delle rughe. La matita però deve essere di consistenza non troppo morbida. Dopo il correttore usate un fondotinta effetto lifting e non troppo cremoso. Un velo di cipria togliete gli eccessi di polvere con un pennello. Evitate colori perlati o sceglieteli mat tipo metallizzati, purchè non siano cremosi.
Potete altrimenti usare un illuminatore solo al centro delle labbra o anche un ombretto perlato molto chiaro.
ERRRORI RICORRENTI DA EVITARE
LUCIDALABBRA: Spesso vedo donne con bocche senza contorno e sbavate da orribili lucidalabbra rosa e lucidi. Il lucida labbra o lipp gloss, deve essere usato solo per illuminare il centro delle labbra e all’interno del contorno della matita.
CHIARO SCURO: Vedo casi in cui si contrastano i colori della matita con orribili contorni oltre il bordo naturale delle labbra con colori scuri e rossetti estremamente chiari, spesso discromanti. Errore errore. Troppo posticcio e volgare.
ROSSO DECISO: Il rosso è il colore più bello che esista, ma evitate il lucidalabbra e se volete illuminare potete picchiettare un po’ illuminatore o un ombreto arancio per catturare la luce, questo consiglio vale per labbra sottili che vogliono osare! Ammorbidite, mi raccomando, gli spigoli e glia angoli della bocca, saranno più dolci.
ANGOLI E MATITA: Gli angoli inferiori della bocca devono essere contornati rientranti rispetto a quelli superiori , non si deve mai portare il labbro inferiore ad una lunghezza maggiore di quello superiore. Attenzione però a chi ha gli angoli della bocca che vanno all’ingiu, questo accentuerebbe l’espressione imbronciata.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Hanno visto il blog

  • 71,902 persone
Lifestyle Blogs - Blog Catalog Blog Directory

Commenti recenti

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: